lunedì 8 giugno 2009

10 anzi 11

Quando penso che la giornata sarà particolarmente piena di caos faccio una lista di cose da fare, ci scrivo solo quelle urgenti e inderogabili.
Poi le depenno man mano per darmi coraggio e gratificarmi.
Questa mattina ce ne sono già dieci, anzi undici che mi sono appena ricordata di aggiungerne un'altra.
Sarà una giornata difficile, lo sento.
La lista inizia così: carta di credito, chiamare assistenza, ferrovie dello stato bloccata mia carta per pagamenti on-line, mia banca a Roma, io serve carta per pagare tasse.
Sì, sarà dura.

©T-Rex - I Love to Boogie