martedì 23 marzo 2010

Facchini a quattro zampe

Ieri dei ragazzi, qui in Via Mascarella, traslocavano, stavano arrivando.
Avevano un cane grande, due cani piccoli (cuccioli) e delle valige da portare in casa insieme con degli scatoloni.
Il cane grande aiutava.
Scendeva le scale con il padrone e portava su delle borse non troppo grandi e lo zaino prendendo le cose con la bocca e con estrema delicatezza.
Ho pensato a Africa la mia Cagna Scema che riporta giusto la palla e solo se è di umore buono, la cosa che preferisce però è che tu le corra dietro e che le strappi la palla dalla bocca.
Almeno credo di aver capito così.