lunedì 24 maggio 2010

Pollo

Oggi scrivevo una cosa su mia nonna e mi sono ricordata che da piccola mia nonna mi aveva insegnato a pulire il pollo.
Era una specie di lezione di scienze e di cucina insieme.
Come si apriva il pollo, quali erano gli organi interni, cosa buttare, cosa tenere, dove tagliare per farlo a pezzi.
Lo facevamo sempre insieme.
Prima io guardavo e basta e poi crescendo io tagliavo e pulivo e lei controllava che non mi tagliassi con i coltelli e che facessi bene.
Mi sembra una cosa naturale, anche oggi che sono quindici anni che non mangio la carne.
Ora però sono più distratta e maldestra e in casa non abbiamo coltelli particolarmente affilati che mi taglio spessissimo e c'è sempre paura che mi faccia male.
Con mia nonna non mi sono mai tagliata, credo fosse per via della fiducia.