venerdì 4 giugno 2010

Galerie d'Anatomie comparée

E' uno posto pieno di scheletri di animali, ce ne sono più di mille, anche giraffe e fossili di dinosauri e animali ritrovati dagli esploratori nel 1700 che non si sa bene che tipo di animali siano.
Ci sono due sale enormi con più di mille scheletri e alcune uova di dinosauro.
Tutto è luminoso e non sembra nemmeno di stare in una specie di enorme ossario, mi sentivo perfettamente a mio agio fra balene e yak.
Da un uovo mi aspettavo che uscisse uno Pterodattilo come in Adel Blanc Sec ma invece niente.
C'erano anche delle teche, in una degli animaletti in formaldeide catalogati come mostri Y
lambda e X.
Il museo che ospita la Galerie è stato cotruito per l'esposizione universale del 1900, le scale sono in legno ormai tutte consumate e stondate negli spigoli e quasi tutto il soffitto è in vetro e ferro.
In una scala secondaria nel ballatoio dopo il secondo piano, qualche spiritosone ha messo un manifesto di TardI con lo Pterodattilo, così tutti sono contenti.
Anch'io.