lunedì 5 luglio 2010

Tifare Giappone e non essere capaci

Stiamo guardando Maigret con Gino Cervi e un po' mi fa specie che parlino in italiano e che si sentano i vari accenti degli attori, anche se tenuti molto sottocontrollo. Mi immaginerei più solo il francese.
Ho scoperto quale sarà la serie animata che guarderò durante l'estate Abenobashi.
Qui sotto stanno usando due diversi martelli pneumatici e un trapano a percussione.
E' bene che io sia una persona pacifica, soprattutto non armata.
Se fossi armata, forse sarebbe diverso.
Se fossi armata e non pacifica ci sarebbe una lista di cose da fare piuttosto lunga.
Già solo nelle ultime due settimane la lista è diventata corposa, quasi una squadra di calcio.
Purtroppo, ora che penso al calcio, mi sono ricordata che la mia passione per il Giappone è subito finita, non lo volevo ma è finita.
Non avere la tv è peggiorativo per essere tifosi.
Comunque tifo ancora Giappone, qualcuno sa se sta ancora giocando ai mondiali?