lunedì 15 novembre 2010

Train de Vie

In treno è salito un tale a Firenze e si è seduto vicino a noi, non insieme ma subito dietro.
Ha parlato tutto il tempo, diceva semrpe L'Italia è una Repubblica Democratica e poi Perfortuna che c'è il Cavaliere, La Freccia Rossa ce la invidiano in tutta Europa... 37 minuti Firenze Bologna, io non la prendo perché non ho premura.
Dopo questo Signore qua ha coinvolto le persone che erano sedute vicino in un gioco, credo lo copiasse da un programma tv ma non so quale, voleva che tutti indovinassero il suo mestiere.
Così, niente, a Bologna poi siamo scesi e non abbiamo capito il mestiere.
Io un po', a dire la verità, ero diventata proprio curiosa.