giovedì 16 dicembre 2010

La neige à Riccione

Non smetteva di nevicare e la spiaggia era marrone di sabbia fin dove arrivavano le onde e bianca di neve dall'altra parte e io era da quando avevo cinque anni che volevo vedere la neve sul mare.
Il cielo era violetto e l'acqua verde. C'era solo il rumore di metallo che arrivava da un cargo rosso da cui qualcuno scaricava enormi container azzurri.
Sembrava insieme la fine del mondo e qualcosa di straordinario.
Nessuno lasciava altre orme dietro di me e nessuno ne aveva lasciate davanti.
Era come essere all'inizio di un viaggio.