domenica 5 dicembre 2010

L'Abricot

Qualcuno in strada parlava ad alta voce.
In strada ora invece c'è troppo silenzio.
Una volta quando eravamo piccoli ci arrampicavamo sull'albero di albicocche con mio fratello, c'era una resina a un certo punto e la raccoglievamo. Mio nonno diceva che la resina gialla e rigonfia e profumata sul tronco era una malattia dell'albero ma a noi sembrava una cosa bellissima, quasi magica.
Delle albicocche così buone non ne abbiamo più mangiate.