martedì 8 febbraio 2011

07. Supermariobross

Ho visto che appena stanno senza imbavaglio mamma e papà parlano pianissimo che non si sente niente e secondo me stanno facendo i piani per la fine del rapimento.
Non lo so se ci possono riuscire perché se per caso bisogna scappare velocissimi e schivare la altre auto oppure buttarsi nel burrone loro non sono tanto capici e può succedere che non ci riescono.
Io invece anche senza SuperPoteri ci posso riuscire perché mi sono allenato con SuperMarioBross che è un videogioco che all'inizio non lo volevo ma che poi mi è piaciuto.
Mamma non vuole che gioco con i videogiochi che hanno dentro la violenza e allora non c'è tanta scelta e alla fine mi sono comprato SuperMarioBross. Ci gioco senza che lo dico a scuola che una volta prendevano tutti in giro Teresa perché aveva detto che era il suo gioco preferito.
Dopo anche se sono maschio mi è venuta paura che prendono in giro pure a me e pensano tutti che sono come una femmina anche se non è vero.
Con SuperMarioBross puoi imparare un sacco di cose come salire sui muri, saltare e se mangi il fungo magico puoi diventare grandissimo. Se mentre stai ancora digerendo il fungo magico e sei grande mangi anche il fiore arancione diventi tutto luccicoso e nessun nemico ti può fare niente, nemmeno le piante carnivore.
Mamma dice sempre che se trovo i funghi non li devo mangiare perché sono tutti avvelenati e solo quelli del supermercato o di SuperMarioBross non sono avvelenati.
Io tanto i funghi non me li mangiavo lo stesso se li trovavo perché una volta ne avevo raccolto uno e lo avevo subito ributtato che dentro c'era un verme schifosissimo che era uscito tutto strisciante e mi era tutto venuto prurito nelle mani.
Comunque, con tutte le cose che mi sono imparato con SuperMarioBross se mamma e papà vogliono scappare dal rapimento io li posso aiutare, ma non so se loro ce la fanno.
Forse papà sì perché è forte e secondo me ci sa saltare sui pavimenti che poi crollano e sa anche correre veloce dentro i tubi enormi che ci può andare una persona.
Mamma non lo so.
Lei non è tanto veloce e nei posti bui non ci entra che dopo dice non si sa cosa c'è dentro.
Mamma secondo me non si riesce tanto bene a salvare.
Una volta avevo fatto giocare mamma con SuperMarioBross e lei ha finito tutte le vite in un minuti e non è riuscita nemmeno a prendere le monete d'oro. Ne ha prese solo tre perché erano facili e io gli avevo preparato tutto prima di passargli il gioco.
Alla fine poi è anche meglio se non la facciamo la fuga. Tanto Vik e Missy hanno detto che appena arriviamo ci liberano.
Ho chiesto dove arriviamo e loro mi hanno detto in un posto non tanto lontano.
Allora penso che tra un po' si sistema tutto e non c'è bisogno di fare niente.
Soprattutto mamma è meglio che sta in tranquillità che quando si agita troppo le vengono tutte le macchie rosse sulla pelle e diventa brutta.
Quando torniamo a casa lei è meglio se si esercita con SuperMarioBross così la prossima volta, se ci fanno il rapimento, possiamo scappare tutti e anche lei è forte come me e papà.