giovedì 17 febbraio 2011

Êtes vous racistes ?


Io adesso, questa è già la seconda volta che mi succede e un po' mi innervosisco che mi viene voglia di piangere ma anche di prendere a calci le persone, proprio a essere sincera.
Va bene che non parlo bene, anzi che certe volte parlo proprio male in francese, ma che non è un buon motivo per non starmi a sentire, per dirmi che nel negozio non si vende qualcosa che ho comprato sempre lì nell'ultimo mese.
Solo che le volte prima c'era una commessa più gentile e sorrideva e aveva pazienza e oggi la signora che era al suo posto era di pessimo umore e mi diceva che mi confondevo, che da loro non si vendono ricariche SFR anche se c'è il simbolo sulla porta e poi io dicevo che le avevo sempre prese lì e lei mi diceva Non le vendiamo più da ieri, vada da un'altra parte e stava zitta e prima di me aveva mandato via un signore indiano che voleva comprare una sim a me un po' veniva da piangere e un po' da prenderla a calci quella signora lì.
Poi sono uscita e ho comprato la mia ricarica da un'altra parte e mi hanno sorriso e tutto è andato bene.