mercoledì 16 febbraio 2011

Peur sur la ville

In tv davano Peur sur la ville, un film molto anni settanta e molto rassicurante.
In cui sai già che i buoni vinceranno, soprattutto se i buoni sono Belmondo e saltano tra i tetti di Parigi come nulla fosse.
Mi sono infatti addormentata tutta serena prima della fine, subito dopo il punto in cui si scopre che la ragazza in pericolo è amica del pazzo omicida senza saperlo.
Sapere che è il pazzo omicida che la chiama al telefono, che è un suo amico invece mi sembra che lo sappia.
L'altro giorno invece fra un gruppo di ragazzini molto rumoroso ce n'era uno che aveva una pistola.
Spero che fosse finta come quella di Belmondo.