sabato 19 marzo 2011

19. A San Vito ci sono venuti gli alieni

Poi con papà siamo arrivati a San Vito che io non me lo ricordavo tanto.
Le case erano quasi tutte bianche e le persone tutte vecchissime o che stavano in mare e a me mi è sembrato che nessuno faceva le cose normali che bisogna fare come andare al supermercato o parcheggiare la macchina.
Io ho pensato che forse ci sono venuti gli alieni a San Vito e si sono mimizzati con gli altri che ci abitano e adesso nessuno li può più riconoscere. Ma io penso che quelli mimizzati li puoi riconoscere perché non ci vanno al mare che se no la loro tuta da umano si bagna tutta e allora tu puoi vedere che loro sono grigi oppure gialli.
A casa di Nonno era pieno di gente. Tutti antipatici che io gli volevo sparare con la pistola a Raggi Alfa se ce l'avevo ancora. Anche con quella di Vik ma me l'avevano tolta.
Papà mi aveva anche detto che per un po' non le potevo usare le pistole che di questa cosa ne riparlavamo a casa nostra. Casa nostra è a Bolzano e perciò ne dobbiamo riparlare fra tanto e a me mi sono venute tutte le furie che per fortuna non c'era la mamma che mi dava le noie che io non posso proprio più sopportare nessuno!
Nonno non c'è.
Sta in ospedale insieme agli altri morti e poi lo portano qui e poi andiamo a piedi in Chiesa e lui va da Dio e scompare.
Nessuno si è arrabbiato che ho ucciso nonno e mi hanno dato un sacco di cose da mangiare quando siamo arrivati. Ho capito che nonno stava antipatico a un sacco di gente. Pure il pesce mi hanno dato da mangiare, anche se era ancora mattina. A me il pesce mi fa tutto schifissimo che fa puzza e mi si mettono le spine dentro il palato che è la parte di sopra della bocca. Gli anelli fritti solo mi piacciono tantissimo.
Qui è pieno di vecchie tutte uguali vestite di nero. Io gli faccio un po' paura perché hanno saputo dei Super Poteri e allora si avvicinano e mi toccano la faccia e poi iniziano a piangere e a dire cose che non capisco. Loro forse sono alieni e parlano la lingua degli alieni e non si sono ancora mimizzate bene. Se c'era Invisible Super Guy lo scopriva subito.
Io non è che voglio sparare a tutti ma se loro continuano così poi voglio sparare anche alle vecchie vestite di nero. Non mi devono toccare tutte, vaffanbroccolo! Certe mi toccano pure la testa che io non lo so come gli viene di fare questa cosa qua. Una vecchia ha pure detto che mi devo togliere il costume di carnevale e io le ho dato tre calci ma poi è arrivato papà e mi ha portato via. Altrimenti la distruggevo sicuro quella vecchia che è un alieno mimizzato. La distruggevo pure senza la pistola che ormai mi sono venuti i Super Poteri anche senza la pistola.