martedì 14 settembre 2010

Tardo pomeriggio, quasi sera

Poi invece oggi è ancora una giornata di sole e ancora estate e ancora vento caldo e un sacco di luce.
Domani credo che mi sveglierò con la campagna che scorre come al solito dai finestrini del treno.
E' un bel pensiero con cui aspettare la sera.