martedì 22 giugno 2010

Il suo territorio

Io adesso, be' non lo so... è difficile ammetterlo ma da quando qui in giro non si vede più il finto Tony Soprano è diverso.
Un po' ci manca.
Nessuno sa dove sia finito, forse è in missione oppure in carcere.
Ai domiciliari è escluso perché l'altra volta qui nella via, anche se era ai domiciliari, lo sapevano tutti e stava sempre sul gradino del portone, senza scendere, a controllare il suo territorio.