venerdì 11 marzo 2011

15. L'appendicite dentro l'intestino

Mentre aspettavamo che facevano la visita a mamma mi è scappata la pipì ma papà ha detto che si sentiva molto stanco, che potevo andare da solo e che lui mi aspettava lì che tanto il bagno non era lontano e si vedeva da dove eravamo seduti.
Negli ospedali ci sono tutte le malattie e tu ti puoi ammalare se ci vai senza essere malato.
Le malattie vivono dentro l'ospedale che è una specie di casa delle malattie e allora devi stare attento a tutto come con gli icari.
Ci sono anche le persone pericolose dentro gli ospedali perché anche i cattivi si ammalano e bisogna curare tutti mi ha spiegato un giorno papà.
Adesso infatti che vado al bagno sto attento che non mi succede niente e caso mai uso i SuperPoteri che anche senza la pistola a Raggi Alfa o quella di Vik io ormai sono fortissimo.
Se incontro un cattivo lo faccio ammalare ancora di più che poi alla fine nessuno lo può più curare e muore subito.
Nella vita ti possono venire tante malattie e molte non si sa bene che malattie sono perché ti vengono solo se abiti in un paese straniero o se non ti lavi mai le mani o se vivi in mezzo alle cose sporche tipo se vivi dentro un cassonetto della spazzatura.
A Filippo una volta lo hanno portato all'ospedale perché gli era venuta l'appendicite e lo hanno operato e dopo non è venuto a scuola per una settimana o anche di più.
L'appendicite ti viene perché c'è un pezzo dell'intestino che si ammala. L'intestino è quella cosa tutta lunga che hai nella pancia e che serve a fare la cacca.
Se per esempio ti mangi un sassolino o un nocciolo di ciliegia o la buccia di un uovo o un pezzo del guscio della cozza o della vongola, allora ti viene l'appendicite.
Il pezzettino ti rimane dentro l'intestino e ti fa venire dolore e ammalare tutto e allora ti devono aprire la pancia e te lo devono togliere.
L'appendicite ti viene con il mal di pancia e con il male alla gamba.
Anche a papà lo hanno intervenuto con l'appendicite e infatti ha tutta una cicatrice più grande di quella di Filippo che appena era tornato a casa dall'ospedale me l'ha fatta vedere.
A me non mi è mai venuta l'appendicite e non ho paura che mi viene perché ti può venire una volta sola e dopo non torna mai più.
Anzi, se mi viene per dire adesso, è anche meglio così me la tolgono subito e risparmiamo il tempo che tanto dobbiamo stare qui e aspettare mamma.
Così dopo, caso mai mi tolgono l'appendicite, può essere che mi mettono in un letto vicino a quello di mamma e papà ci può portare le cose da mangiare a tutte e due e anche i fumetti di Invisible SuperGuy e stiamo insieme tutti e tre.
Adesso invece non ci possiamo stare insieme e infatti dopo che ho sparato a mamma siamo venuti qui tutti divisi.
Mamma è venuta dentro l'ambulanza e io e papà con l'auto della polizia.
Vik e Missy invece sono andati via a piedi e hanno corso velocissimi che nessuno li ha potuti vedere o fermare.
Ho chiesto a papà dove sono andata ma lui non lo sa e mi ha detto di non pensarci più a questa cosa di Vik e di Missy,
Gli ho anche chiesto se secondo lui mi viene l'appendicite e lui mi ha detto di no.
Come fa a essere sicuro?
L'appendicite viene come l'improvvisazione e nessuno lo può sapere prima tranne che se sei quello che ha l'intestino con il pezzettino dentro e allora può essere che non ti senti tanto bene, ma un po' male.
Io infatti adesso mi sento un po' che non sto tanto bene e può succedere che mi ammalo di appendicite e sono fortunato perché stiamo dentro l'ospedale e non dobbiamo correre.
Qui ci sta subito un dottore che mi fa l'operazione e finisce tutto subito.